AYURVEDA YOGA TRAINING 2015/16

condividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

BANNER ARTE D S

CORSO DI FORMAZIONE  IN AYURVEDA YOGA

E

ARTE DELLA SEQUENZA

Con  Dr, Rajesh Shrivastava e Piero Pranav Casanova

PARTECIPANTI 

Possono partecipare al corso minimo quattro persone fino ad un massimo di dieci.

DURATA DEL CORSO:

10 incontri, una volta al mese sabato e domenica (complessive 160 ore) + 20 ore di stage alla fine dell’anno. A queste ore si possono aggiungere le pratiche infrasettimanali al Kutir di Arte della Sequenza che si svilupperanno sulle tematiche affrontate durante il corso di formazione.

Al termine del corso verrà rilasciato un certificato di frequenza lezioni di teoria e pratica oltre a tutto il materiale didattico, che abilitano a diventare operatore ayurvedico e all’insegnamento di Hatha Yoga.

 

PIERO PRANAV CASANOVA    (Arte Della Sequenza)

Si curerà durante il Corso di Formazione Biennale, della parte relativa allo Yoga.

Arte della Sequenza, e’ un metodo o basato su fonti tradizionali della letteratura yogica e della filosofia samkhya-yoga e sui concetti cardine espressi nella Baghavadgita e nelle Upanishad. La fonte diretta sono i testi e la pratica dell’ashram Akhanda Yoga di Rishikesh.

Nel corso del primo anno Arte della Sequenza consente di accedere a un livello di consapevolezza scientifico delle basi dell’Hata Yoga e acquisire padronanza nel comporre una propria sequenza.

Il secondo anno sarà focalizzato sulla possibilità di trasmettere questa conoscenza, e di vivere lo yoga come terapia fisica e spirituale per sé e per gli altri.

Durante la presentazione Pranav ci introdurrà a diversi concetti e principi cardine di ADS:

Surya namaskaar o saluto al sole, ovvero la scala centrale dove si snoda la pratica yoga

Consigli pratici per un corretta sequenza

Controllo dei sensi, del corpo e della mente

Il Respiro come ricognizione del Prana

 RAJESH SHRIVASTAVA   (Formazione in Ayurveda Yoga)

Rajesh Shrivastava, medico e operatore ayurvedico di fama, collabora con il Kutir tenendo da diversi anni i corsi biennali in ayurveda yoga.

Da quest’anno nasce una collaborazione più attiva con Piero Pranav Casanova, ovvero dove Piero ci introdurrà nello yoga in termini scientifici e pratici, Rajesh ci illustrerà il mondo dell’Ayurveda, sia come conoscenza minuziosa e approfondita che come terapia, e come, associando l’ayurveda allo yoga potremmo vivere in salute e benessere.

Ayurveda               Ayu + Veda

Ayu                         Vita

Veda                       Scienza o saggezza

Ayurveda significa quindi Scienza della Vita.

I Veda sono la più antica saggezza scritta del mondo.

Ci sono quattro Veda. Uno di questi è l’Atharva Veda.

L’Ayurveda è considerato un Upa-Veda (un sotto-Veda) dell’Atharva Veda.

Inizia così il primo capitolo della formazione Ayurveda.

 Per informazioni dirette: tel. 0515870932 – 3356629789

CALENDARIO DEL PROGRAMMA

(le date possono subire variazioni)

04/10

OPEN Presentazione Formazione biennale in ayurveda yoga

PRANAV

1 INTRODUZIONE

Introduzione

Surya namaskaar o saluto al sole

Controllo dei sensi, del corpo e della mente

Consigli pratici per un corretta sequenza

Evoluzione di arte della sequenza nella pratica

Hatha yoga

Yoga sutra di patanjali (filosofia ashtanga) o delle 8 membra

10/10

PRANAV – 1

mattina

Cap 3 ARTE DELLA SEQUENZA 1 PAG 14

–       PRINCIPI BASE

–       PRATICA

Cap 4 ASANA PAG 18

–       ABSN ASANA BASE SURYA NAMASKAAR

–       AF ASANA FONDAMENTALI

pomeriggio

PRATICA DI PRANAYAMA

Cap 11 ENERGIA E COSMOLOGIA VEDICA PAG 106

Samkhya darsana triguna purusha prakriti tamas rajas sattva

Evoluzione  cosmologica dei guna e formazione dell’ego ahamkara

PRATICA ARTE DELLA SEQUENZA 1

11/10

RAJESH    

Formazione in Ayurveda Yoga lezione 1

– Storia, basi e principi dell’Ayurveda

– Visione del macrocosmo e microcosmo

– Cinque elementi, tre energie

– I tre Dosha: Vata, Pitta e Kapha quali componenti energetiche e strutturali dell’organismo cellulare

PRATICA DELLO YOGA: le posture, il rilassamento, la concentrazione e la meditazione.

NOVEMBRE 28 – 29

 

28/11

PRANAV – 2

mattina

Cap 6 ARTE DELLA SEQUENZA 2 PAG  56

–       PRINCIPI EVOLUTIVI

–       PRATICA BASE E AVANZATA

Cap 4 ASANA PAG 18

–       AA ASANA AVANZATE

pomeriggio

PRATICA DI PRANAYAMA

RIPASSO E INTUIZIONE TUTTE LE ASANA

PRATICA ARTE DELLA SEQUENZA 2

29/11

 RAJESH    

Formazione in Ayurveda Yoga lezione 2

– La Prakruti alias la costituzione psico-somatica della persona: i fattori genetici che la

predeterminano in ogni individuo.

– Storia ed evoluzione dello Yoga

PRATICA DELLO YOGA: le posture, il rilassamento, la concentrazione e la meditazione.

DICEMBRE 12-13

12/12 

PRANAV – 3

mattina

Cap 5 PRANAYAMA PAG 42

–       Etimologia e significato di prana-yama

–       Funzione del respiro

–       Tecniche base pranayama 1

Pratica di pranayama 1

Pomeriggio

–       Tecniche avanzate pranayama 2

–       Apnea e bandha

Cap 10 5 koshas pag 94

–       Cenni di pranomaya kosha

–       5 vayu o fisiologia del respiro

PRATICA DI PRANAYAMA 2 CON ARTE DELLA SEQUENZA 2 AVANZATA

13/12

 RAJESH

Formazione in Ayurveda Yoga lezione 3

Astanga – Yoga

Yama e Niyama

– 5 Yama (le astinenze, il rapporto con gli altri):

1. Ahimsa (Non- violenza)

2. Satya (Verità)

3. Asteya (Non rubare)

4. Aparigraha (Non possesività)

5.Brahmacharya (L’esperto dell’assoluto)

– 5 Niyama (regole personale):

1.Shauch (Purezza)

2.Santosh (Contentezza)

3.Tapas (lo sforzo cosciente su di sè)

4.Swadhyaya (Studi)

5.Ishwara–Pranidhan (dedicazione su Dio)

PRATICA DELLO YOGA: le posture, il rilassamento, la concentrazione e la meditazione.

GENNAIO 23 – 24

23/01

  PRANAV – 4

mattino

Cap 10 5 KOSHAS PAG 94

–       NOZIONI GENERICHE

–       ANNAMAYA KOSHA

–       PRANOMAYA KOSHA

–       RIPASSO 5 VAYU O FISIOLOGIA DEL RESPIRO

pomeriggio

–       MANOMAYA KOSHA

–       VIJNANAMAYA KOSHA

–       ANAND MAYA KOSHA

–       SEQUENZA TRADIZIONALE DEI 5 KOSHAS

PRATICA KOSHAS CLASS

24/01

  RAJESH 

   Formazione in Ayurveda Yoga lezione 4

. Pratyahana e Dharana (L’interiorizzazione dei sensi e la concentrazione )

Il percorso: attenzione- consapevolezza- concentrazione (dharana) -Meditazione (dhyana) – la coscienza raccolta in se’ stessa, lo statoSupremo di grande purezza (samadhi)

– perche’ meditare ? Come meditare ?

Dhyana e Samadhi (Meditazione e Consapevolezza Suprema

– Preparazione alla meditazione: quali asana, quale ambiente e quali mantra sono più consoni a noi

stessi.

– Semplici tecniche di concentrazione:

– meditazione sulla respirazione

– meditazione sui panch-mahabhoota (aria, spazio, fuoco, acqua, terra)

– meditazione sulla visualizzazione, immaginazione, i colori.

PRATICA DELLO YOGA: le posture, il rilassamento, la concentrazione e la meditazione

FEBBRAIO 27 – 28

27/02

 PRANAV – 5

mattina

7 CHAKRA  PAG 55

–       NOZIONI GENERICHE

–       TABELLE SOMMARIE

–       PERCORSO ANALITICO PER OGNI SINGOLO CHAKRA

PRATICA DI PRANAYAMA

–       NADI

–       ANATOMIA SOTTILE YOGICA

9 MANTRA PAG 88

–       SIGNIFICATO E BENEFICI DEL MANTRA

–       BIJA E GAYATRI MANTRA

KOSHAS CLASS CON BIJA E GAYATRI MANTRA

 

28/02

 RAJESH    

Formazione in Ayurveda Yoga lezione 5

Ayurveda- Yoga e Prakruti

– La Vikruti dei Dosha: lo stato di squilibrio energetico e di disturbo psico-somatico

– Come comprendere i segnali ed i sintomi dello squilibrio dei Dosha

Yoga per Vata, Pitta e Kapha

02/04

  RAJESH 

 Formazione in Ayurveda Yoga lezione 6

Introduzione dell’Ayurveda –Yoga

Teoria & pratica

03/04

 RAJESH   

 Formazione in Ayurveda Yoga lezione 7

“ Tecniche per gestire lo stress”

Introduzione: gli stimoli di base dello stress e dello yoga

Il concetto di stress: la definizione e la fisiologia dello stress

– il sistema nervoso autonomo, il sistema endocrino

– il meccanismo (il percorso) del disturbo da stress

La gestione dei problemi indotti e causati dallo stress: gli avvertimenti a livello psicologico, la lista

dei sintomi da stress, la propria autovalutazione, il modello di uno stile di vita caratterizzato da un

livello di stress accettabile e che non produce conseguenze.

Il concetto di stress per lo yoga e la sua gestione:

– il concetto di corpo fisico e le tecniche yogiche di gestione

Come combinare il rilassamento e la stimolazione:

– le posture, la respirazione, le tecniche di rilassamento e il suono vocale

– La profonda consapevolezza dell’espansione e della percezione: l’attenzione, il punto, la

superficie lineare e la tridimensionalità della consapevolezza

– La gestione dello stress attraverso un approccio reale della propria vita in senso olistico.

Il rilassamento

– Perché il rilassamento?

– Il rilassamento. Una chiave per l’efficienza e la creatività.

– Obiettivi: rilassare il corpo, rallentare la respirazione e calmare la mente.

– Come poter lavorare liberi dalla tensione utilizzando le tecniche per il rilassamento durante i

momenti di lavoro (nel luogo di lavoro): le tecniche di rilassamento istantaneo e quelle rapide.

– Le tecniche per rilassamento profondo con piena consapevolezza.

30/04

 RAJESH 

 Formazione in Ayurveda Yoga lezione 8

Teoria & Pratica

Yoga per promuovere la funzione fisiologica di difese dell’apparato respiratorio. Studi sull’ Allergia

nasale, sinusite, Asma bronchiale e Bronchite.

01/05

 RAJESH 

   Formazione in Ayurveda Yoga lezione 9

Yoga per promuovere la naturale funzione fisiologica del metabolismo. Studi sul Diabete,

Costipazione, Acidità, Ulcera, Colon irritabile e Colite.

28/05

 RAJESH 

 Formazione in Ayurveda Yoga lezione 10

Teoria & Pratica

Yoga per favorire il naturale metabolismo di grassi e zuccheri. Studi sull’ Obesità.

Yoga per promuovere il naturale benessere delle articolazioni. Studi sull‘ Artrite, Reumatismo,

29/05 

RAJESH    

 Formazione in Ayurveda Yoga lezione 11

Fibromialgia, Mal di testa, Cefalea, Emicrania, Mal di schiena e cervicale

25/06

  RAJESH  

Formazione in Ayurveda Yoga lezione 12

Yoga per promuovere la naturale funzionalità del muscolo cardiaco e disturbi incurabili. Studi sull’Ipertensione, Sclerosi multipla, Cancro.

26/06

 RAJESH 

   Formazione in Ayurveda Yoga lezione 13

Teoria & Pratica

Yoga per promuovere la naturale chiarezza e stabilità mentale: Studi sull’Ansia, attacco di panico,depressione, dipendenza.

Yoga per favorire il naturale stato di benessere emotivo: Studi sull’ Anoressia, Bulemia, Insonnia, Emozioni e la vista.

02/07 – 03/07

( residenziale)

 RAJESH  

Formazione in Ayurveda Yoga lezione 14 – 15

Purificazione nello Yoga, (Sata Kriya) Kapal Bhati, Neti, Nauli e Dhauti, Trataka e Shankha

prakshalana.

Teoria & Pratica