9 settembre: Yoga 2 Run

condividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

L’evento Facebook

Yoga 2 Run è un progetto che la scuola di yoga Kutir ha specificatamente elaborato per gli amanti della corsa, dell’atletica e in senso lato per attività aerobiche.

Contrariamente al luogo comune che considera la pratica dello yoga un esercizio di trascendenza per trovare un altrove, la pratica, in realtà,  dovrebbe indirizzare verso quello che si è già.

Piero Casanova insegnante di riferimento della scuola Kutir, affiliata a Akhanda Yoga e Yoga Alliance, ha studiato per l’occasione una sequenza con esercizi volti a:

  • Ridurre stress da competizione / ansia da prestazione;
  • Controllare ed eventualmente abbassare il battito cardiaco;
  • Accumulare e gestire l’energia durante la corsa.

Per rendere efficace questo esercizio occorre una costante attenzione primaria sul respiro

attraverso posture statiche e dinamiche, esercizi di stretching, e movimenti che assecondano il movimento naturale del diaframma e dei polmoni.

YOGA E SPORT

Solitamente in qualsiasi attività sportiva non solo agonistica, la mente è prevalentemente concentrata sul corpo e il respiro viene in aiuto dell’attività fisica.

Con lo yoga l’approccio corpo mente e respiro ha un processo inverso: il movimento del corpo o la simmetria posturale di un esercizio di stretching diventa propedeutico a migliorare l’attività del respiro in termini di quantità e soprattutto di qualità.

Il corpo e la mente risentiranno di benefici in termini di rilassamento, vitalità e approccio positivo.

YOGA DELLA RISATA

È ormai riconosciuto l’immenso beneficio che porta ridere, ridere tanto anche senza averne una motivazione. L’approccio alla disciplina yoga, secondo i principi Akhanda e Kutir, deve presentare caratteristiche di semplicità e gioco, non necessariamente terapeutico o performativo, il beneficio di questa disciplina è ormai noto a tutti.

Tutti i grandi maestri spirituali, pur percorrendo strade diverse hanno un comune denominatore: allegria e buonumore. La nostra natura è gioiosa, beata, giocosa e in espansione.

LA PRATICA

Esercizi classici aerobici di riscaldamento;
Presa di consapevolezza accelerazione battito cardiaco, per effetto esercizio aerobico, da seduti;
Esercizi di respirazione per rallentare il battito cardiaco;
Presa di consapevolezza rallentamento battito cardiaco da seduti;
Ripetere 3 volte.

Scioglimento articolare: movimenti ritmici seguendo la velocità naturale del respiro, da seduti, accovacciati, in piedi. Il respiro come “svitol” delle articolazioni.

Vincere le paure e ansia da prestazione: esercizi alternati di apertura toracica e ruggito del leone.

Esercizi in piedi per psoas, cosce e polpacci; Con l’assist del respiro “vittorioso” Ujai.

Yoga della risata: Ridere anche senza motivo genera benessere, rilascia lo stress, aumenta difese immunitarie, e secerne endorfine.

Grande rilassamento finale

 

Maggiori informazioni: