Flavio Daniele

Flavio Daniele, top student del M° Guo Ming Xu, fondatore e guida della Nei Dan School, unisce ad una indubbia capacità marziale una cultura umanistica e scientifica di alto profilo. La sua maestria nel saper gestire un combattimento da strada o una fine discussione filosofica, passando per i misteri della mente e dell’energia interiore, ne fanno un maestro di diversa caratura  nel moderno panorama marziale.

La sua esperienza, maturata con alcuni tra i migliori maestri d’arti marziali della Cina, la sua didattica innovativa e trasversale alle diverse arti marziali e ai diversi aspetti (combattimento, arte del corpo, scienza della mente), ha rappresentato per molti maestri e praticanti un punto di svolta, perché ha permesso ad ognuno di ottenere, secondo le proprie potenzialità, il meglio nella pratica indipendentemente dalla disciplina praticata…..

Inizia la pratica nel 1967 col Judo, che lascia dopo tre anni, e con il Karate Shotokan che porta avanti per oltre 15 anni, raggiungendo nel 1980 il 3° dan sotto la scuola del M° Hiroshi Shirai. a cavallo tra la fine degli anni settanta e l’inizio degli anni ottanta comincia le prime esperienze delle arti marziali cinesi. Intorno alla metà degli anni ottanta abbandona definitivamente l’insegnamento del Karate e dello Yoga, che aveva iniziato nel 1970, per dedicarsi esclusivamente allo studio dell’arti marziali cinesi.

Nel 1996 lascia anche la professione d’ingegnere informatico per dedicarsi esclusivamente al loro insegnamento e diffusione.

Sfruttando la sua lunga esperienza nelle arti marziali e nello studio delle discipline orientali (Yoga, Zen, Taoismo) e delle psicoterapie moderne occidentali, ha messo a punto per lo sviluppo personale e per la pratica marziale, il TAO G. E. D. La Via (Tao) dello Sviluppo Energetico Globale (G.E.D. = Global Energetic Development) , tecnica di sviluppo delle proprie potenzialità fisico-energetiche e mentali: integrazione armonica fra le moderne metodiche didattiche occidentali e le antiche tecniche di controllo mentale, di potenziamento fisico ed energetico orientali.

E’ autore di sei libri:

  • “Le Tre Vie del Tao”,
  • “I Tre Poteri Segreti del Taiji Quan”,
  • “La forma Antica del Taiji Quan – Stile Chen”,
  • “Il Potere Segreto del Corpo nelle Arti Marziali”,
  • “Scienza Tao e Arte del Combattere”,
  • “Xin Yi Quan: Il Tao del cuore e della mente”,

di cinque video didattici sul taiji di stile chen e yang e sullo xin yi quan. di sei video sugli antichi metodi di potenziamento fisico-energetico del corpo (Nei Gong).

Organizza seminari scientifici d’incontro tra la scienza occidentale e la sapienza orientale con scienziati e studiosi di fama internazionale – la rivista dell’ordine degli ingegneri di Torino nel maggio del 2008 gli ha dedicato due pagine -.

Collabora e con le maggiori riviste italiane (Samurai – Arti d’Oriente) e straniere d’arti marziali e scienze dello spirito.

 

Suoi articoli sono apparsi in Spagna, dove è stato tradotto il suo ultimo libro “Scienza Tao e Arte del Combattere”, sulla rivista europea European Internal Arts Journal, sulla rivista scientifica di medicine alternative e-Cam edita dalla prestigiosa Oxford University, sulla rivista americana Tai Chi Magazine, la più prestigiosa rivista internazionale di arti marziali interne, è comparso anche su due riviste giapponesi di karate e di arti marziali interne.

Di lui hanno scritto anche le riviste Panorama (novembre 1999) e Repubblica Salute (maggio 2003 e febbraio 07), è stato ospite di varie trasmissioni televisive. Ha collaborato per diversi anni con la facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Bologna. E’ responsabile nazionale Fesik settore Tai Ji Quan e discipline interne, vicepresidente della Wacima (World Wide Association for Chinese Internal Martial Arts) associazione mondiale tra maestri cinesi e occidentali con sede a San Francisco (Usa), Shanghai (Cina) e Bologna (Italia).

www.taichineidan.com