Tipologia Corsi

Tipologia dei corsi

Come in India – Lezioni Multilivello

Nella scuola di Yoga Kutir, come nelle scuole indiane himalayane e negli Ashram, non si osserva distinzione fra allievi principianti, intermedi o avanzati. Tuttavia per avvicinarsi alle esigenze dei corsi occidentali, le sequenze Akhanda possono essere diverse, in riferimento a:

  1. grado di preparazione;
  2. condizioni ambientali (clima o eventi che coinvolgono gli allievi).

Lo stile Akhanda include molte sequenze che mutano a seconda delle necessità; in questa sede annoveriamo quelle che compaiono nel Calendario Settimanale.

Le pratiche di Akhanda – Hatha Yoga al centro Filanda seguiranno le tematiche svolte in Arte della Sequenza e nella Formazione Insegnanti YTT, e verranno così suddivise:

1) PRINCIPIANTI ADS: frequentazione minima 20 lezioni

Ideale per principianti, il percorso di avviamento che non preclude la partecipazione agli approfondimenti di Arte della Sequenza.

Lezioni che offrono una moderata sequenza delle posizioni più familiari e accessibili e delle tecniche di respirazione e possono essere praticate da tutti, sia da studenti agli inizi che praticanti assidui. Le classi introducono i principi fondamentali di allineamento, respiro, suono, pensiero yogico e rilassamento. Lo studente otterrà gli strumenti utili a muoversi con maggiore facilità e all’uso corretto del respiro per elevare e calmare tutto il sistema fisiologico.

Corso condotto da Francesca Conati.

2) MULTILIVELLO ADS: durata 1 anno

Per tutti (anche principianti). Scopo di queste lezioni e della formazione nel suo complesso è portare l’allievo ad un ruolo attivo e creativo della propria pratica; l’allievo che seguirà le pratiche serali e gli approfondimenti sarà in grado, alla fine dell’anno, di creare con cognizione di causa la propria sequenza yoga.  Per approfondire: Arte della Sequenza.

Si tratta di una classe progettata per ispirare gli studenti intermedi attraverso una selezione più dinamica di asana, pranayama, mantra e meditazioni più lunghe. Queste tecniche funzionano sinergicamente per approfondire l’esplorazione della connessione corpo / mente, rimuovere blocchi emotivi e i pensieri inutili. È una pratica punta ad aumentare la consapevolezza energetica e per equilibrare ed espandere il flusso di prana. Condotta con approccio evasivo la lezione persegue benefici fisici, mentali e spirituali quali:

  • vitalità fisica
  • calma e rilassatezza
  • chiarezza di pensiero
  • aumento delle difese immunitarie
  • allineamento posturale
  • antidepressivo
  • concentrazione e ottimismo

Corso condotto da Piero “Pranav” Casanova.

3) AVANZATI ADS: durata 2 anni

Lezione per avanzati non significa stupire gli amici con effetti speciali, performativi o contorsionistici, ma sperimentazione di vario livello: approfondimento della consapevolezza, aumentare le nostre capacità energetiche, lezioni Yin dedicate allo stato di abbandono, la recitazione di mantra o il lavoro sul rapporto esaustivo delle posture. E’ altresì intuibile che questo tipo di lezione non la raccomandiamo a chi si sta approciando per la prima volta allo yoga. Un pratica hatha avanzata si sviluppa coerentemente con i principi di Arte Della Sequenza e comprende:

  • posizioni biomeccanicamente complesse, che richiedono forza e flessibilità, insieme ad un grado elevato di propriocezione del corpo
  • posizioni intermedie, praticate tuttavia in modo avanzato attraverso un vinyasa sistematico, e l’attivazione di alcuni punti interni del corpo (bhanda)
  • posizioni tenute senza sforzo per un tempo progressivamente maggiore
  • uso sistematico della respirazione ujjai
  • transizioni dinamiche da una posizione all’altra

Corso condotto da Federico Gagan.

4) FROMAZIONE ANNUALE ARTE DELLA SEQUENZA

*rimandiamo alla pagina appositamente dedicata.

5) FORMAZIONE BIENNALE INSEGNANTI

*rimandiamo alla pagina appositamente dedicata.

6) AKHANDA YOGA FLOW

Lo yoga flow è uno stile dell’hatha yoga in cui, oltre a sincronizzare il movimento con il respiro (vinyasa), si fluisce dinamicamente da una posizione all’altra (flow), secondo una coreografia, ma varia a seconda dell’età, del livello e dell’anatomia degli allievi. La sequenza del saluto al sole è un esempio classico di yoga flow, perché in essa si esegue una danza con la forza la di gravità, in cui il ritmo è scandito dal respiro.

Lo Yoga Flow è particolarmente indicato a chi desidera un’attività dinamica in cui:

  •  si tonifica l’intero corpo: muscoli, scheletro, ghiandole, nervi, ecc.
  • si ottiene un effetto anti-age dovuto alla eliminazione delle tossine
  • si sviluppano in modo simmetrico ed equilibrato tutte le parti del corpo
  • si acquisisce un’ottimale allineamento posturale
  • si lavora simultaneamente su forza e flessibilità da un lato, e agilità ed equilibrio dall’altro
  • si acquisisce un grado elevato di concentrazione e propriocezione (percezione interna di sé)

Corso condotto da: Federico Gagan.

7) YOGA PER TUTTI (Pausa Pranzo)

Questa Pratica persegue l’obbiettivo di riattivare la giornata, la scelta delle sequenze sarà decisa al momento, di volta in volta e asseconderà i fattori contingenziali quali: ambiente, clima e grado di preparazione degli allievi.

La lezione è concepita in modo semplice per conciliare un ritmo solare e giornaliero.

Corso condotto da Piero “Pranav” Casanova.

8) UNDER 30 (agevolazioni under 30 e studenti)

La pratica di Kutir dedicata ai giovani. Lo stress attanaglia a qualsiasi età, questa lezione si declina in favore delle necessità tipiche di studenti e “under 30”:

  • ridurre ansia e stress,
  • aumentare la capacità di concentrazione
  • fortificare il sistema immunitario
  • sciogliere e tensioni del corpo e della mente

Corso condotto da Francesca Conati.

9) OVER 60 (agevolazioni over 60-in allestimento)

La lezione si servirà di strumenti come sedie, cuscini, mattoncini, “corde” e supporti per facilitare i movimenti. Indicata per coloro che risentono problematiche di articolazioni o problemi fisici o riabilitativi.

10) YOGA NIDRA

Pratica di rilassamento e meditazione guidata.

Letteralmente Yoga Nidra significa Yoga del sonno.

Lo Yoga Nidra è un metodo di pratica derivato dal tantra yoga eseguito da millenni per “entrare e guardare internamente” ialla ricerca dell’armonia del corpo, della mente e dello spirito.

Attraverso la sola stimolazione del subconscio, del sistema endocrino e del sistema nervoso. si ottiene il rilassamento delle tensioni mentali e muscolari. Un rilassamento che equivale a quattro ore di sonno e di cui beneficia anche l’equilibrio emozionale.

Corso condotto dal dott. Rajesh Shrivastava.

L’APPUNTAMENTO DI YOGA NIDRA È MENSILE